Sylvaner 2019

VITIGNO:
Sylvaner 100 %
DENOMINAZIONE:
Alsace AOC
ANNATA: 2019
ALCOL: 13.5 %
FORMATO: 0.75 lt

Dal colore giallo paglierino intenso. Al naso sentori di mela selvatica, fiori di campo e albicocca. Al palato è morbido, asciutto e corposo, buona freschezza e intensa mineralità. Vino fresco e fruttato, appartenente ai vecchi vigneti e rese limitate con profondità e vivacità. Affinamento di qualche mese nelle foudre, grandi botti di rovere.

 

CANTINA:
Domaine Weinbach
SCOPRI DI PIÙ +

Fu creata nel 1612 da monaci cappuccini, i quali furono sedotti dalla bellezza del posto situato ai piedi della collina dello Schlossberg.
Le terre che circondano l’azienda e che formano oggi il Clos dei cappuccini erano ricoperte di vigne già da diversi secoli, infatti fu nel ‘890 che iniziarono le attività vitivinicole, quando l’imperatrice Richarde le donò all’abbazia d’Evital. Venduto come bene nazionale durante la rivoluzione francese l’azienda è stata poi acquistata nel 1898 da Thèodore e Jean Baptiste Faller che la trasmisero ai figli e al nipote Theo.
I 128 ettari che compongono la vigna dell’azienda si trovano nel cuore dell' Alsazia e sulle coste della vallata di Kaysersberg.
Queste terre, protette dal vento grazie alle colline, beneficiano di situazioni climatiche ideali, dove l’influenza del microclima eccezionalmente caldo e secco di Colmar è qui amplificato.

Prezzo di listino
€35,00
Prezzo scontato
€35,00
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 

Domaine Weinbach
+

Fu creata nel 1612 da monaci cappuccini, i quali furono sedotti dalla bellezza del posto situato ai piedi della collina dello Schlossberg.
Le terre che circondano l’azienda e che formano oggi il Clos dei cappuccini erano ricoperte di vigne già da diversi secoli, infatti fu nel ‘890 che iniziarono le attività vitivinicole, quando l’imperatrice Richarde le donò all’abbazia d’Evital. Venduto come bene nazionale durante la rivoluzione francese l’azienda è stata poi acquistata nel 1898 da Thèodore e Jean Baptiste Faller che la trasmisero ai figli e al nipote Theo.
I 128 ettari che compongono la vigna dell’azienda si trovano nel cuore dell' Alsazia e sulle coste della vallata di Kaysersberg.
Queste terre, protette dal vento grazie alle colline, beneficiano di situazioni climatiche ideali, dove l’influenza del microclima eccezionalmente caldo e secco di Colmar è qui amplificato.